La lingua Sarda

By admin 0
Category

Un’altra pecularietà della Sardegna è che gli abitanti parlano una loro lingua: il sardo.
Si tratta di una lingua neolatina, dotata di una propria grammatica, che presenta diverse varianti in base alle regioni geografiche. Questa lingua si è potuta tramandare per secoli grazie al grande attaccamento dei sardi per le proprie tradizioni. Tradizioni legate agli usi, ai costumi, alle proprie attività che per secoli sono rimaste sempre le stesse: la pastorizia e l’agricoltura. Legati alla terra e alla natura, il pagano e la religione cristiana spesso si intrecciano in feste antiche di arcaica memoria, la cui vista riporta alle atmosfere primitive e ancestrali in cui si sono generate.

Si possono individuare due varianti principali della lingua sarda: campidanese e logudorese-nuorese.

Dal 1997 la lingua sarda è lingua ufficiale della Sardegna, in regime di coufficialità con la lingua ufficiale dello Stato italiano.